domenica 30 luglio 2017

Gli Americani dominano il mercato dei picchiaduro.

AAAAAWWWWWW  YYYYEEEEEEAAAAH !
E per i Jappi... pesce crudo.
Se negli anni 90 si poteva dire che i picchiaduro giapponesi dominavano le scene mondiali, lasciando leggermente all'ombra i concorrenti occidentali (o tenendoli a bada per bene)...ora invece, con sommo gaudio di chi come me parteggiava per il "lato oscuro", le cose sono cambiate. Ma prima di arrivare al dunque, un po' di storia...

Andiamo indietro nella fine anni 80 ed inizio 90, i picchiaduro che andavano abbestia venivano dal Regno del Sushi: Street fighter -giapponese (in parte), Tekken - giapponese, quelli della SNK - giapponesi, Virtua Fighter - giapponese... e così via. 
Mortal Kombat, che era l'unico occidentale di successo in mezzo a quelli lì, approdò nelle sale nel 92 e rivaleggiava tranquillo con Street fighter 2 che era il più in voga, stando comunque in una situazione semi-paritaria, con leggera preferenza verso gli Hadoken piuttosto che per le palle ghiacciate... mentre Killer Instinct 1, anch'esso figo assai, era purtroppo considerato un clone di MK con grafica "innovativa" e, quindi, trattato di conseguenza (tanto che è stato ripreso da buoni samaritani nel 2013, dopo un'assenza di 20 anni circa).

Così, a partire da metà dei 90's, si formò la diceria che il mercato dei picchiaduro sarebbe stato dominato "A VITAH" dai Giapponesi, i quali sfornavano roba(ccia) in quantità industriale e, pure se la maggior parte di essi erano cloni più o meno riusciti di Street Fighter o Virtua Fighter, si millantava una loro qualità superiore anche quando non era vero.
Dopotutto un po' era vero... roba "a 'umma umma" tipo Eternal Champions e Bloodstorm, oppure, arrivando al'era della prima Play, Bio Freaks e War Gods, certe bastonate se le pigliavano a ragione... Senza contare l'invece pregevole Killer Instinct 2\Gold che, una volta arrivato casalingo, uscì solo per il Nintendo 64 -tanto per non farsi cagare da nessuno-.
War Gods... se non ci fosse stato andava bene lo stesso eh!
Persino Mortal Kombat, pur sostenendo quasi da solo tutta la baracca non-jappa, alla soglia del nuovo millennio se ne usciva col tristino "4" per fare concorrenza a un certo Tekken 3, prendendole giusto un po'. 
Insomma, se non contiamo i vecchi picchiaduro su licenza, dal mediocre al brutto sia da noi che da loro, c'era ben poco che poteva spodestare i Nippi (che non sono i capezzoli) dalla scena.

E sembrava che la situazione non accennasse a migliorare neanche nel primo lustro del duemila, periodo PS2\Xbox (e Gamecube, ma esisteva?), quando i -tuttavia curati- Mortal Kombat Deadly Alliance, Deception o lo sperimentale Tao Feng, pur con Street Fighter fuori dalle balle, se la dovevano giocare contro Soul Calibur 2 e Tekken 4\5 (Dead or Alive lasciamolo anche stare)... cosa non semplicissima, sebbene i MK -soprattutto in quel periodo- siano sempre stati attivi, uscendo a cadenza biennale\triennale -cosa che altre serie giappe non facevano-.
Se una cosa è bella è bella, aoh...
Ma alla fine gli imperi finiscono. Ci vuole tempo, ma finiscono.

Che le carte in tavola stavano per cambiare già si capiva nella generazione PS3\X360, quando i picchiaduro del sol levante erano sempre le stesse solfe: pochi cambiamenti fra un capitolo e l'altro (grafiche a parte), distribuzione altalenante, personaggi nuovi di crescente bruttezza, sempre meno contenuti singoli per dare spazio alle funzioni "versus online", eccetera eccetera; mentre per quelli americani saltavano fuori successi commerciali grazie a innovazione, completezza e personaggi proposti, primo fra tutti Mortal Kombat 9: un bestseller di vendite e consensi, finalmente diverso dalle stanche concorrenze sempre uguali... o Injustice: l'unico picchiaduro su licenza (DC in questo caso) che si comportava meglio di molti altri rodati, dando una certa "freschezza".
Nonostante una certa competizione fra il già citato MK9 e Street Fighter 4 (tornato dopo decenni d'assenza e buttatosi alla grande sul settore E-Sport), che i fightings orientali stavano veramente per perdere smalto si poteva facilmente intuire.

Infatti, ecco che a partire dal 2015, lo scettro dei picchia l'abbiamo noi caucasici, quelli che non ci mettono scolarette inzoccolite, adolescenti effeminati o sgorbietti coi capelli a punta.
Ed era ora, cazzoculo!

Complice anche la moda dell'online e dell'hardcorismo, che fortunatamente non infetta tutti tutti, ma piace tanto ai Giapponesi... i quali, "grazie" anche a questa, sfornano sempre più insuccessi puntanti più alla competizione che all'essere prodotti generalmente completi, lasciando così campo libero a quelli occidentali che, ancora rappresentati quasi solo dalla Netherrealm (o "ex Midway"), sul campo vendite sostengono il genere grazie ad un'attenzione complessiva maggiore... e non faticando come ai tempi di MK1-2, proprio con stacchi netti.

L'esempio più lampante di tutti:
- Mortal Kombat X, che fece oltre 5.000.000 di copie dopo soli 6 mesi...
- Street Fighter V, che un nome ce l'ha, circa 1.000.000 di copie a distanza di un anno. (LOL)

Perchè? Perchè il primo è un prodotto che accontenta tutti, sia i "casualoni" che gli "hardcoriani", offre completezza, tanti personaggi belli, grafica all'avanguardia, storia di garanzia NRS e tante modalità singole già su disco; il gameplay è un lavoro di fino come pochi e pensa al "versus" come opzione.

Mentre il secondo è un "disco vuoto", messo sul mercato prematuramente con "4 personaggi in croce" e uno sputo di modalità singole... fondato sul multiplayer e sull'aggiornamento perpetuo online (attualmente, il materiale da scaricare ha superato il contenuto base -non che ci volesse molto-), come di tradizione non sembra nemmeno troppo diverso dagli altri Street come gameplay -nonostante qualche meccanica nuova-... e la grafica, beh, diciamo che è "pupazzonica" come nel 4 (e non è un complimento).
Chi pensavano di attirare, se non qualche pseudo e sfigatissimo E-Sportivo che vive di "classificate" sognando Umeahara? Manco i fanboy di SF -come il sottoscritto- se lo son cagato.

Poco conta se, essendo pensato per il pubblico hardcore, ha seguito all'Evo o sui canali streaming, per la Capcom è una sola totale in fatto di vendite, che alla fine ciò che scoccerebbe a qualsiasi software house... tanto che la stessa è corsa ai ripari dicendo che il prossimo "Mahvel" farà alla vecchia maniera.
Anche se viene sponsorizzato nei torneoni per attirare qualche gonzo in più, ormai il ricavato delle vendite è quel che è, dato che lo trovi a meno di 20 € ovunque.
Quale persona un minimo sana di mente, salvo versione completa RETAIL, lo sceglierebbe al posto di MKX? Boh.
La faccia di Ken diciamo che non aiuta, no.
Eppure alcuni sono talmente rincretiniti che difendono tutt'ora la trovata di Capcom.
A parte il discorso del "retail per modo di dire", visto che -come già detto- il grosso del contenuto non sta su disco ma va scaricato, i fanboys di Ono si "bullano" perchè i contenuti digitali sono """"GRATIS"""".
Ma costoro faticano a capire che non è filantropismo, è che il gioco non avendo gli stessi contenuti che offrono i titoli concorrenti da subito, dava il contentino agli stolti acquirenti di avere il materiale "aggiuntivo" gratis, senza però contare che codesto materiale "aggiuntivo" per gli altri picchiaduro è già di base e su disco.
Ma di questo, all'utenza che vive di multiplayer glie ne frega un ciufolo, perchè tanto per questi un gioco vive finché è supportato dalla community, poi si può anche buttare nel cesso.
"Quanta passione".

E la situazione giappa è triste pure per i titoli confezionati in modo più decente, a causa di altri problemi che alla fine vengono al pettine.

- King of Fighters 14... ok SNK, ha dentro circa 50 personaggi, ma se ci fai una grafica da PS2 su una PS4, ti cerchi di non fartelo cagare dall'universo mondo (e anche qualche personaggio migliore non guastava, visto che quasi la metà dei 50 presenti va dall'anonimo al vomitevole). Insuccesso d'ufficio. Poveri Fatal Fury e Art of Fighting... ridotti a fare coppia con stronzetti da boyband.


- Guilty Gear Xrd\Revelator\Rev2 e bla bla bla... è un picchiaduro fantasma. La prima versione "Sign" la si trova al Gamestop come codice digitale o in qualche rarissima catena che ce l'ha d'importazione... le successive manco quello, te le devi far arrivare dai siti stranieri, perché praticamente tutti i negozi italiani non sanno nemmeno che esistono.
E Guilty c'è da anni, poteva diventare mainstream, ma non lo è diventato (le versioni PS1 e 2 erano reperibili anche non import, ora ciccia)... quindi chiediamoci: perchè è rimasto di nicchia e ci sbava sopra solo qualche nippofilo di internet?
Perchè i personaggi fanno cagare "non prendono".
Non fanno presa sul pubblico in quanto pensati SOLO per i giapponesi, quelli coi gusti singolari insomma...che si annusano le mutande usate, che non hanno ancora capito la differenza fra maschi e femmine, che vanno nei locali apposta per masturbarsi davanti alle "Idols" dietro al vetro, ecc.ecc. ecc. (mo basta se no diventiamo volgari). Qualcuno potrà farsi la bocca sul gameplay reputato tecnicissimissimo senza un motivo preciso, ma pure questo non è bastato ad elevarlo oltre al "jappame" che è.

- Blazblue\ Chrono Phantasma\ Central fiction e bla bla bla... altro picchiaduro fantasma dalla grafica old school, ovviamente partorito dalla Arc System (specializzata in prodotti che di fatto non esistono). Fino alla generazione "PS360" i Blaz li trovavi anche nei Gamezoz, adesso devi affidarti all'import o al culo che qualche negozietto online abbia qualche copia -ovviamente import-.
Il problema è lo stesso del suo capostipite Guilty Gear: non si è imposto perchè i personaggi non "prendono"... sono copie spudorate di quelli che trovi nell'anime più dozzinale.
Tolto qualche nippofilo convinto che gira in rete dicendo "Ishiwatari Ishiwatari" (che sarà un insulto esotico, credo), nel resto del mondo questi passano dall'inosservato allo schifato... persino in Giappone non sono riusciti ad avere la popolarità di un Tekken, per dire. Quindi a poco serve se qualcuno reputa il gameplay "er mejo che c'è", perchè se il resto non soddisfa (storia inclusa, che sarà lunga ed articolata quanto volete, ma chi la conosce...), non soddisfa.

- Gli altri "PicchiAnime", ovvero Under Night in Birth, Arcana Heart, Persona 4 arena, Dengeki Bunko Fighting Climax, ecc.ecc. la lista è lunga, troppo...
Vabè sono ancora meno rilevanti de due sopracitati, inutile perderci tempo.

- Tekken 7 ... o "Setten" per i debosciati, è quello che sembra difendersi un po' meglio degli altri titoli orientali, per quanto proponga la stessa solfa dal '94, con personaggi storici sempre simili ai capitoli scorsi. Chiaramente vende a livello dei titoli NRS perchè ha un nome e, a differenza di Street Fighter, non l'ha sputtanato per idee malsane. Tuttavia di sto settimo Tekken se ne son lamentati in parecchi, causa principale le new entries al limite del ridicolo, fra "vocaloid" stereotipatissime, altre donnine scosciate senza arte né parte e soprattutto un certo Claudio Serafino, che sembra la versione brutta del più brutto di Final Fantasy (per di più italiano, che sfiga)... se non fosse per l'Akumone Capcom, ci sarebbe ben poca ciccia nuova. Anche la famosa moda di pensarlo più per l'online che per il singolo non sembra piacere moltissimo, le critiche sull'Arcade mode di 5 scontri senza finali, son l'esempio pratico. Non meravigliamoci se sulla rivista Play Generation si è preso un semplice 8,6... contro un 9,2 di Injustice 2 e un 9,3 di MKX.
I due slot separati per gli orsi, me li devono spiegare...

- Marvel vs Capcom Infinite... o per gli amici: "Povera Marvel in Mano agli Incapaci", già odora di fail lontano un milio... con tutto il rispetto -e compassione- per Spider Man e C. invischiati ancora una volta in sto crossover insensato che solo dal Giappone poteva arrivare; dai video si nota facilmente lo scarso impegno nella realizzazione: pochissime new entries, riciclo totale di personaggi dal 3, grafica e modellazione da gioco per cellulari -Chun Li è già materiale da meme-. Un vero fan Marvel si spara, mentre un fan Capcom, forse, a 'sti potenziali fail ci è ormai abituato.
Io da marvelliano non mi sono ancora "sparato", ma qui si rischia di passare sul serio alla DC...che per i videogiochi non ha ancora venduto il culo agli sviluppatori incompetenti, mentre per i fumetti non ha ancora venduto il culo ai Musulmani (chi conosce l'orrenda Miss Marvel dell'ultima ora, ne sa qualcosa).

Hmm... qualcosa non va.

Non volendo infierire, è chiaro che con questi sfidanti, i titoli ultracompleti e tecnicamente all'avanguardia di NRS escono vincitori. Difatti si trovano ovunque. Vai al Gamestop? Li trovi. Vai all'Euronics, Mediaworld, Expert, Unieuro o addirittura alla Coop? Li trovi.
E non d'importazione, versione nostrana con sottotitoli\doppiaggio e tutti i crismi.

Sono i picchia tripla A! Quelli consigliati dai più, quelli che fanno cassa perche beh...sono migliori. Non "migliori perchè vendono", migliori perchè generalmente più curati e, quindi, premiati per giusta meritocrazia.

E pure senza "banfarsi" col sempreverde Mortal Kombat, il già citato Injustice col 2 si è affermato come serie parallela di gran successo, tanto da scavalcare le classifiche inglesi e americane di Maggio\Giugno 2017, vendendo quanto un -ex- pezzo grosso come Tekken (in questo caso il 7)... .

Quindi beh..."di nicchia i picchiaduro" un bel paio di balle, quelli che funzionano non sono affatto di nicchia.

La nicchia se la cerca chi non fa il proprio dovere: piacere a più tipologie possibile di acquirenti... che non sono certo gli abituer dei manicomi fissati con la "scuola giapponese" o l'E-Sport che si trovano in internet, ovvio.
Per quanto siti videoludici e forum siano -purtroppo- infestati da fanboys della "scuola Capcom", mangofili, anime-fag, hardcoriani assortiti e "amanti del materiale giapponese tutto" che, ovviamente, non cagano di striscio i "Mortal Kombat & figli", commercialmente parlando sti individui sono rilevanti quanto gli intellettualoidi del cinema d'essai (detto finemente: non contano un cazzo)... e i dati reali sulle vendite dei suddetti colossi occidentali, rimangono più alti in ogni caso.

Ah un momento, non posso dimenticarmi di citare un altro titolo -non NRS- che sta dando del suo per rafforzare il trionfo del picchia americano: il nuovo Killer Instinct.
Fighi son fighi...
Remake dell'originale, con meccaniche frenetiche riviste da zero -seppur ora un po' più affini alla "scuola Capcom"-, grafica che sa il fatto suo e quello stile inconfondibile, a base di mostri e guerrieri dal sapore anni 90, ispirato discretamente da Morta Kombat... ma che va per la sua strada.
L'unico problema? Esiste solo per XboxOne (non fra le console più fortunate) e PC... come gli scorsi capitoli esistevano solo per le console Nintendo.

In ogni caso, per quanto una versione completa sia uscita solo l'anno scorso dopo 3 anni di "early access" (da un gioco "quasi indie" lo si può accettare, va), è una delle esclusive più allettanti della One, che ne ha fatto alzare non di poco le vendite.
Rispetto.

Cosa si può dire per finire? Beh, se delle volte si dice "che vinca il migliore", almeno in questo campo si può stare tranquilli, perchè sta succedendo davvero (ed è raro).

30 commenti:

  1. https://img.fireden.net/y/image/1429/52/1429523719597.png

    RispondiElimina
  2. https://img.fireden.net/y/image/1429/42/1429423187553.png

    RispondiElimina
  3. Ma quanto ti arrampichi sugli specchi asd
    MK ha avuto un periodo nerissimo durante l'era PS2, con titoli estremamente scadenti (sappiamo che per te sono capolavori, ma sei l'unico che la pensa così) e che hanno venduto poco rispetto alle aspettative, senza contare che gli sono costati molto a livello di produzione. L'unico passabile era l'Armageddon, ma i danni fatti dai primi due titoli durante l'era PS2 si sono fatti sentire.
    Come dici tu i fallimenti della Midway non venivano solo dal lato Mortal Kombat, ma diciamo che gli hanno dato il colpo di grazia....

    A fare i grandi numeri in quel periodo erano solamente Tekken e Soulcalibur, tutto il resto vendeva ad il mercato di nicchia che i picchiaduro tecnici si erano ritagliato. Fortuna che nell'era Ps2 è cresciuta l'Arc System che ha portato una ventata di aria fresca nel genere picchiaduro 2d.

    La questione delle vendite di MKX è dovuta dal semplice fatto che il target di MK non E' MAI STATO quello degli amanti dei Picchiaduro, ma in generale è sempre stato indirizzato ad un pubblico casualone, che gioca MK "just for fun" e "just for sangue", il che non è un difetto, ma devi dare atto che di certo non è paragonabile al target di picchiaduro "più seri". Lo stesso Ed Boon agli albori creò MK non proprio in quanto picchiaduro vero e proprio, duro e puro, ma lo creò con l'interesse di divertire chi gioca e fin ora è andato avanti più o meno così, senza mai sforzarsi di fare veramente un titolo alla portata dei veri picchiaduro (con gli ultimi due MK ha tentato di avvicinarsi più del solito, fallendo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sbagli come spesso...
      MK Deadly Alliance, per dire, fece 3,5mln di copie... circa come Tekken 4 e Soul 2 ( e ben più di un attuale SFV , che già è contento di averne fatto un milioncino) xd .

      Il fallimento della Midway, se ti documentassi, non aveva a che fare coi MK (anzi, quello li ha fatti durare un po' di più, coi debiti che avevano). All'epoca 2002\2006, i fans volevano addirittura un MK all'anno, infatti ogni anno usciva un MK. Questo per dire quanto andavano male.

      Se poi te sei quello che "picchiaduro serio" = "picchiaduro competitivo", non ci siamo proprio.

      Elimina
  4. Quanto da fighetta è avermi bloccato
    rotfl
    Fighetta Nera dovevi chiamarti, altrochè... pff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai com'è, alla quarta faccina in bacheca che mi oscura le cose fighe... fai te. Ma posso sempre sbloccare, son mica un puzzaculo come te e il Pazzo, che cancellate i messaggi perchè non sapete discutere (per discutere serve l'intelletto e buona proprietà di linguaggio).

      Elimina
    2. asd
      strano che ti dia fastidio che uno posti cazzate nella tua bacheca, tu lo fai da sempre rotfl
      rotfl

      Sono diventato l'eroe di Ludomedia che è stato bloccato da Rapper Nero.

      Fighetta rotfl
      Ti facevo più uomo asd
      Ti facevo anche più ricco, ma sei povero in canna rotfl

      Elimina
    3. Beh certo, un vero uomo si deve tenere le tue faccine in bacheca che arrivano a cadenza di secondi...
      E poi continuiamo col delirio destrorso. Caro imbecille, come fai a definire povero o ricco uno che conosci tramite nickname? Secondo me tu sei grasso, o con la pelle verde, mah... si può inventare di tutto da un nickname. Ed è sicuramente attendibile XD .

      Elimina
  5. Quanti sberloni ti sono arrivati in questi giorni, le hai prese peggio di quei disperati nei film di Bud Spencer e Terence Hill...
    Patacca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vearamente no, voi haters di MK e della "scuola americana" potete battere i piedini quanto volete, ma i dati sono questi e li ho esposti io. :)

      Non sono i vostri pseudo insulti che a me fan solo ridere, a cambiare la realtà.
      Salutissimi

      Elimina
    2. Poveraccio Rapper Nero, se ti scaldi per questo tipo di cazzatine, vuol dire che la povertà sotto sotto ci stà. Se c'hai bisogno di aiuto monetario fai un fischio.
      https://www.youtube.com/watch?v=FmBccyT6ifY

      Elimina
    3. Ho pure ciccato a rispondere... pure in questo il blog fa cagare.
      Chiedo scusa a InsaneBrain, ma quello che ho scritto qui sopra non centra un cazzo, con quello che hai scritto tu, magari chiudi un occhio

      Elimina
    4. Ma non mi scaldo, tranquillo, semmai ti scaldi tu... visto che tiri sentenze a caso ad un nickname :D .

      Elimina
    5. Che sentenze, mica sono un giudice. Dai Rappone cerca di farti una cazzo di risata. Un po' come quelle che si fanno tutti i "lettori" del tuo blog.
      Ma poi in tutti sti' anni, hai mai trovato qualcuno che ti da ragione? Anche perchè son anni, che ti vedo solo come un palo a difendere i difetti che ha Mk.
      https://www.youtube.com/watch?v=FmBccyT6ifY

      Elimina
    6. Beh ma, per sparare sentenze non serve essere un giudice XD ...
      Il mio blog è conosciuto all'80% da quelli che vado a colpire di proposito, generalmente: otaku, "picchiaduristi competitivi", haters di Mortal Kombat, tu (che rientri nelle prime 2 o 3), giocatori online, amanti dell'online, pecorelle.

      Questi fanno come possono, poverini.

      Elimina
    7. Non esistono gli haters di MK (oddio esistono ma io non ne ho mai visti veramente), esistono però quelli che sanno cosa è meglio e cosa è peggio (anche grazie ad un bagaglio regresso). MK è un ottimo picchiaduro, ma non il migliore, tutto li. Che dopo venda, lo sappiamo tutti.
      Sai anche che un SF vende solo alla fanbase di SF, un KOF vende solo alla fanbase di KOF, GG/BB vende solo alla sua fanbase, ma un MK o anche un Tekken vende ad uno specchio più ampio di utenza, che per la maggior parte dei casi è un pubblico casuale (mica vuol dire che sono tutti coglioni, solo che semplicemente non sono fan del brand) che gioca il titolo per 6 ore e dopo magari lo rivende per avere uno sconto per un titolo da pre-ordinare (ho buttato lì un esempio).
      MKX è un ottimo MK, senza ombra di dubbio uno dei migliori della serie, insieme ai primi 3 e il 9. Però ad un giocatore attento ed esperienziato, vede in MK certi "difetti" (non sono difetti, sono sottigliezze) che gli altri titoli non hanno. Sono rilevanti al fine di un ipotetico voto? Dipende da come giochi il titolo, l'utente casuale nemmeno si accorge di certi problemi, il fan di vecchia data magari lo riconosce, ma non gli da un peso eccessivo, ma uno per uno che ne ha giocati molti (di picchiaduro), rimane quel cavillo che non fanno arrivare i MK al top del genere. Quindi alla fine uno che deve fà? Niente, se gli piace lo gioca, se non gli piace non lo gioca, mica per forza di cose uno diventa coglione se non gioca un determinato titolo.

      Poi Rapper, io c'ho pure i DVD dei 2 film di MK (che tra l'altro mi piacciono molto), la serie a fumetti Mortal Kombat & Bruce Lee (vorrei recuperare il fumetto di Mortal Kombat X) e una BobbleHead di Sub-Zero (versione di MKX), senza contare i videogiochi (mi mancano il 4 e 2 di quelli PS2 della serie principale). Pensa quanto mi può far schifo MK.
      Ovvio che quando scrivi così (passami il termine) alla cazzo, tutti diventiamo hater di MK.

      Elimina
    8. No no, gli haters di MK esistono e in rete sono ben più degli haters di Blazblue o qualsiasi titolo giappo.
      Ma a monte, i difetti che qualcuno trova in certi MK, più che veri difetti sono sottigliezze (appunto) non tollerate dalla mentalità competitiva. Per esempio qualcuno ci trova problemi di bilanciamento...o addirittura minchiate sulle animazioni che, finchè citi MK4 va bene, ma poi sul 9 e sull'X niente da dire, perchè le animazioni sono IDENTICHE a quelle di uno SFV o KoF14.
      Se ci mettiamo a trovare difetti vari, allora Street Fihgter e Tekken (per dire) mancano di un universo solido, con personaggi molto generici e vantano di titoli tutti simili fra loro... ma questo non viene visto come difetto perchè entra in gioco la mentalità dei picchiaduristi, che è competitiva e, quindi, non calcola come difetto gli elementi al di fuori del gameplay.
      Se poi contiamo che gran parte dei picchiaduristi è anche gente che se la giostra più fra manga e anime, che fra supereroi e superproblemi, ecco perchè ai giochi NRS vengono riconosciuti più difetti -in verità non rilevanti- di quanti ne abbia uno SF o un KoF.

      Elimina
    9. I problemi di animazione, hitbox, zoning e bilanciamento, programmazioni non perfette sono cose che pesano al cuore del titolo cioè il gameplay, sono "sottigliezze" effettive, riscontrabili e provabili. Poi so che a te fanno schifo gli universi di KOF, SF, GG, BB, KI e VF, ma rimangono pareri tuoi personali, mica sono dati insindacabili ed è per questo che se dobbiamo dare un peso alle due cose, per forza di cose sono più gravi le sottigliezze di gameplay, che la mancanza di un "universo solido" (che ricordo sono idee solo tue poi). Per dire, io sono un gran fan della serie KOF (l'ho sempre reputata ottima dal punto di vista di Story telling), ma in questi anni ho apprezzato moltissimo l'evoluzione della trama dei vari BlazBlue, storie intricate e avvincenti, mille colpi di scena, che hanno raggiunto l'apice nel finale, veramente qualcosa di sopraffino (poi hanno anche i capitoli bonus a sfondo comico, che sono delle piccole perle). E difficilmente avrei la faccia tosta di dire che la trama di BB è merda, sarebbe una bugia. Al massimo, se fossi proprio un hater, direi che non soddisfano i miei gusti.
      La cosa dei stilemi manga e anime non l'ho capita molto, è veramente un problema seguire un certo stile? Che poi se non ti piace, perchè mai dovresti comprare un titolo con quel determinato stile? Poi non ci sono i picchiaduro che seguono altri stilemi come i supereroi da fumetti americani (per Injustice e MvC) o qualcosa di più simil realistico (VF o il pezzente Fighter Within) o qualcosa che abbraccia anche il lato horror (MK, KI o i mille cloni usciti all'epoca)
      Io, per dire, in generale non amo i giochi a sfondo bellico (sopratutto della prima e seconda guerra mondiale), mica sono obbligato a comprarmi un gioco che abbia quel tipo di storia/ambientazione, dopo è ovvio che se fossi obbligato a giocarli, sarebbero pura merda secondo i miei gusti.
      Se vogliamo parlare di problemi di tutti i picchiaduro potremmo parlarne per mesi, ma io quello che avevo da dire ho detto.

      Elimina
    10. Beh beh beh... n'attimo. Un articolo di critica sempre di critica è... quindi se ragioniamo con "ognuno il suo" e simili, non criticheremmo più niente. Ahimè, io non ho detto che la trama di Blazblue è una merda, ma se lo dicessi, non sarei tanto diverso dai molti haters che considerano una merda quella di MK, quando oggettivamente non lo è. La critica sui picchia Arc è un altra: i personaggi e comunque la lore generale, che obiettivamente non ha fatto sfracelli (altrimenti sti picchia si sarebbero imposti un po' di più e si troverebbero da qualche parte).
      Poi c'è anche questo... vero che bilanciamento, zoning ecc. pesano al gameplay del titolo, ma pesano più per le utenze competitive che per i single playeristi... veramente bisogna far pesare certi problemi visti solo dai "bravoni"? E inoltre, bilanciamento malfatto ed altri piccoli difetti di programmazione, non son certo una prerogativa di MK... lasciamo stare quelli vecchi che sono appunto vecchi, in quelli nuovi non vedo un bilanciamento tanto diverso da altri picchiaduri considerati più bilanciati per sentito dire.
      E sul discorso "universo solido" e personaggi caratterizzati più o meno, possono anche essere gusti per quanto riguarda l'estetica, ma per quanto riguarda la fattura beh...no. Quello di MK è di un'altra pasta rispetto a quello di un Tekken, o di uno SF, o di un KoF... e col "gusto" non c'entra :D .

      Elimina
    11. Vabbè Rapper, c'hai ragione tu... la critica quando dice che una robba è emo-gay rimane critica e non una sparata "alla cazzo", criticare la lore di un titolo (che ricordo che non hai mai giocato), senza averla mai conosciuta e approfondita va benissimo. Definire secondario il gameplay o comunque considerarlo "una prerogativa degli hardcoriani" è giustissimo. E considerare che "i personaggi di MK sono migliori d'estetica" secondo dati oggettivi, allora son contento che continui a giocare solo i titoli NRS.
      Mi dispiace che continui a saltarti praticamente il 90% degli altri picchiaduro, ma se vuoi autoisolarti, quelli sono affaracci tuoi.

      Elimina
    12. Veramente se guardi certe foto o collezioni lì dove sai tu, vedi che ho parecchi altri picchiaduro oltre ai MK & figli, fì...
      Sulla critica beh, non mi sembra che qualcuno scassi molto le balle come fate voi "amanti della scuola giappa", quando si affossa allo stesso modo un picchia NRS (senza averlo approfondito o neanche mai giocato. E poi onestamente non so se la mia è una sparata... scusa eh, se do dell'"emo-Gay" ad una figura come Iory Iagami, non ci vado nemmeno troppo lontano visto che costui è vestito da emo ed è androgino XD.
      Se dico che i pg di MK sono migliori di estetica rispetto a quelli di un Guilty, non sarà un dato assoluto, ma a conti fatti chi fa più successo? Hmm...
      Se considero da "hardcoriani" certe quiscuiglie di gameplay, forse un po' lo sono... guardacaso chi si fissa maniacalmente con certe cose percepibili solo in "versus" sono proprio gli hardcoriani e chi va molto online. Che ci posso fare se tutti i torti non li ho? XD

      Elimina
    13. Dai Rapper io stavo commentando seriamente...
      Se scrivi ste puttanate, per forza di cose, tutti ti pigliano per scemo.

      Elimina
    14. Io ho risposto seriamente (anche troppo per la tua testina), se sai ribattere qualcosa ok e discuto volentieri, se no sei credibile solo per i coglioni par tuo :) .
      Cordialmente.

      Elimina
    15. (PARTE 1 - m'hai fatto superare i 4096 caratteri)
      Va bene Rapper, ti scrivo il mio solito bel post kilometrico, che non capirai, ma sopratutto che risponderai con le tue solite 3 banalità...
      1) Ho visto la tua collezione e devo dire che è ok, nulla di eclatante (se devo mostrarti la mia, piangi dalla vergogna eh). Dalla collezione che hai capisco che tu dai a tutti gli altri titoli la catalogazione di "merda", solo perchè non sei in grado di giocarli, forse perchè per te rimangono troppo complicati. Ricordo che dicevi di non essere nemmeno in grado di concatenare una combo da tre colpi in Street Fighter IV (forse qualcosa vuol dire). Ma almeno un Hadouken lo sai fare? Anche perchè allora è meglio che ti dedichi veramente a qualcosa di più semplice come genere videoludico. Certe cose non si spiegherebbero, anche perchè ad esempio tu che sei un fan delle modalità offline e di tutte le "cose di contorno" dei picchiaduro, perchè non consideri capolavoro un Tekken Tag 2 o un KOFXIII? Non sono titoli con moltissime modalità? Su KOFXIII c'è anche lo Story Mode, che tanto pretendi su un picchiaduro. Ma già so' la tua risposta, "Ma KoFXiiI è mErDa! fiFiFi", quindi sorvoliamo.
      Poi la tua "varietà" di titoli finisce con la scorsa generazione, di quella attuale hai solo MKX e I2, a me sembrano pochi, che dopo a te piacciano solo questi due, "contento tu, contenti tutti". Poi sai solo tu, come riesci a parlare bene in modo approfondito degli altri picchiaduro che citi in questo articolo. Guardare su Youtube non basta.
      Poi non parlo dei titoli che non sono picchiaduro, in quanto sembrano veramente titoli usciti dalla collezione di un quindicenne. Tra i pochi che si salvano c'è Tenchu 2.
      2) Non autoconsiderarti "critico", quelli che scrivi, a malapena sono "pensieri", io direi, più "idee abbozzate sparate dal nulla". Nessuno da mai della merda a MK, tutti lo fanno di risposta alle cazzate che spari. Anche perchè se leggessi veramente quello che diciamo, leggeresti anche "a noi non dispiace MK, il titolo diventa una merda, solo per colpa di individui come Rapper Nero". Se invece di sparare puttanate, restassi più umile, vedresti meno "haters" di MK, ma più vai avanti e più farai diventare il titolo, sinonimo di "gioco per coglioni". Ed è brutto da leggere, sopratutto visto che lo giochiamo pure noi. Quindi ripigliati e rosica di meno.

      Elimina
    16. (PARTE 2)
      3) La storia degli emo-gay ce l'hai solo tu in testa. Che poi a guardarla bene, ci sono pochissimi personaggi nel mondo dei picchiaduro ad essere dichiaratamente gay, e fatalità, tra i pochi c'è proprio Kung Jin di MKX.
      Ora mi dai il diritto di dire che MKX è un titolo per ricchioni?
      4) Migliori di estetica =/= (vuol dire diverso) Più di successo. Partendo da questo semplice fatto, sappiamo tutti che molti personaggi di MK sono ormai diventati emblematici, come lo sono i personaggi di Street Fighter e Tekken (sostanzialmente i picchiaduro più famosi), ma dire che un personaggio è meglio dell'altro per quanto riguarda l'estetica, rimane un dato soggettivo. Non puoi dire "i personaggi di MK sono migliori di design secondo dati comprovati e oggettivi", perchè dici una cazzata. Al massimo ci possono essere delle "liste preferenze", ma sono per loro natura, "dati soggettivi", in quanto varia da persona a persona, in relazione ai propri gusti.
      Poi tu preferisci il design dei personaggi di MK, che in origine sono stati creati "low budget" con costumi di carnevale, ma ok.
      4) Le quisquilie rimangono quisquilie quando sono cose di poco conto, ma quando vai a minare l'esperienza di gioco, lasciamelo dire, sono dei problemi gravi. Qui non parlo delle solite animazioni di merda di MK e I, quelle fanno semplicemente ridere e basta, ma parlo ad esempio del MACROPROBLEMA ZONING, che in certi casi, nemmeno ti permette di giocare in modo dignitoso contro un avversario, solo perchè quest'ultimo ha scelto il personaggio sgravo. Non dirmi che è una prerogativa degli "hardcoriani", solo perchè tu non sai giocare un gioco.

      Elimina
    17. 1)Ehm... Compro e tengo solo titoli che mi piacciono, mica devo comprare tutti i picchiaduro perchè son picchiaduro XD.
      Quella che non so linkare una combo da 3 colpi in SF è una leggenda che gira fra i miei haters, ma non è che sia vera (siccome però non posso provarlo qui, passo oltre XD ). Non considero capolavoro Tekken tag 2 perchè io non sono fan delle "modalità offline", ma del GAMING OFFLINE. Nei picchia gioco generalmente in pratica e arcade... lo story mode lo faccio e coi mezzi attuali ci DEVE essere sempre, ma per me la trama potrebbero pure anche scriverla su una schermata testuale o su un libretto, come 20 anni fa.
      Lo story mode di KoF13 l'ho trovato abominevole, per dire, mentre TekkenT2 non lo considero capolavoro per altri motivi prolissi (l'assenza dello story è fra questi... l'assenza di modifiche rilevanti al gameplay...ed ambientazioni pretestuali, idem).

      2) Beh maaa... lo dici da solo, il fatto è che a voi "pro scuola jappa" non DISPIACE MK, vuol dire che nemmeno vi va troppo a genio. Ma è normale, se vi piace lo stile manga\anime, i JRPG e via dicendo, come fate a capire MK? Ed infatti, non siete immuni alle sparate, che io contesto...

      3)Non che io non faccia sparate, abbiamo tutti il diritto di farle e di discuterci sopra, risate ecc. Il punto è che le vostre sui titoli NRS sono molto più campate per aria delle mie :P . Non vi piace il termine "emogay" riferito agli Yori di turno, ma è quello che viene in mente di primo acchito! Si fa dell'ironia, ovvio, ma quel design da boyband J-pop ai tanti piggì di Guilty, KoF, Blaz e i vari picchiAnime... non lo toglie nessuno. Cosa che Kung Jin non ha, per quanto alla NRS sia stato creato veramente gay. Adesso chiediamoci... ma un esercito di Bieber giapponesi e scolaretti furbini, hanno senso nei picchiaduro? A mio avviso no.

      4)Hmm... la soggettività è giusta, ma nei personaggi di fantasia esistono dei canoni che definiscono "chi è meglio di". La maggior parte di quelli di MK hanno questo privilegio (non tutti eh), per vari motivi... primo fra tutti proprio l'aspetto. Per esempio, un ninja di MK lo riconosci fra mille ninja di altri mille titoli, proprio per il costume fatto in modo riconoscibile, per il come son disposti i colori, per i poteri ben congegnati, ecc.
      Non c'entra molto se per trasporli nei giochi hanno vestito la gente coi costumi di carnevale, conta l'idea di base.
      Ahimè, quelli di Blaz o Guilty difficilmente escono dall'anonimato fra tutti i vari pg di anime e manga quasi identici. Mentre quelli di un Tekken o SF hanno il difetto di essere generici, ispirati a figure comuni delle arti marziali.

      5)Lul... se mi vai dire animazioni di merda sei ben di parte però. E no, non è oggettivo quello.

      Ma a monte, i problemi di bilanciamento minano più che altro l'esperienza "Vs umani", in single mica te ne accorgi e mica ti pesa più di tanto. E se il versus è alla fine un'opzione condizionata dalla presenza di gente, affossare un titolo che ha qualche leggerezza di bilanciamento, è un po' scemo (o un po' hardcore, che è uguale).

      Elimina
    18. Ok, vai tranquillo non sto ridendo di te in questo momento asd
      Non sto facendo degli screen delle puttanate che stai scrivendo, vai tranquillo asd

      Dai seriamente prenditi il tuo tempo e scrivi una risposta decente.
      Intanto ti linko qualcosa da vero "Hardcoriano", riguardante MKX
      https://www.youtube.com/watch?v=K7ap_Dga5TQ

      Elimina
    19. Ahahah che zingarata il video, con tanto di commento fake XD .

      Questo però non maschera che fatichi a ribattere quando la cosa si fa intelligente :( ...

      Fai pure gli screen e mettili sotto la voce "puttanate ha ha", il problema è che ci credete solo voi fanfag della "scuola giappa" :B .

      Elimina
  6. Sempre una goduria leggere i tuoi articoli... mmmmmmh
    Toccami tutto Rapper <3

    RispondiElimina